NEWSLETTER

AUTOTRASPORTO
Se desideri rimanere aggiornato sulle novità dell'autotrasporto inserisci nome e e-mail e riceverai una newsletter gratuita mensile



RINNOVO PATENTI

Patente1.3 Patente1.3 1
Trasporto semplice Trasporto semplice

DOCUMENTI

Scarica documenti scarica documenti

PARTNERS

adr11 Consulenza Trasporto Merci Pericolose
g.vecchiato Gruppovecchiato
Autotrasporto – Recupero accise sul gasolio – Chiarimenti

l’Agenzia delle Dogane, con la nota RU 45963 (in allegati - solo utenti registrati) ha chiarito che, al fine del recupero accise sul gasolio da parte delle imprese di autotrasporto, rilevano i litri di carburante risultanti dalle fatture di

acquisto. Alcuni uffici territoriali delle dogane hanno infatti sollevato dubbi sulla possibilità di riferirsi al gasolio “fatturato”, visto che la normativa stabilisce che il recupero delle accise avviene sul gasolio “consumato”. L’Agenzia ha definitivamente chiarito la questione specificando che il momento in cui l’autotrasportatore viene gravato dell’accisa che potrà poi recuperare è quello in cui acquista il gasolio, indipendentemente dal successivo consumo. Il chiarimento è rilevante per il recupero delle accise relativo all’anno 2011 in cui si sono susseguite variazioni dell’aliquota accisa nel corso dell’anno.

 

L’Agenzia ha inoltre fornito chiarimenti riguardo al rimborso accise trimestrale in vigore da quest’anno, specificando che nel caso il gasolio venga fatturato successivamente all’acquisto (ad esempio in caso di fatture differite o di contratti di somministrazione con le società petrolifere), l’impresa di autotrasporto potrà ugualmente chiedere il rimborso nel trimestre di acquisto facendo riferimento alle bolle di consegna o al DAS (documento di accompagnamento dei prodotti assoggettati ad accisa) nel caso di depositi privati. Successivamente l’impresa dovrà peraltro presentare una comunicazione con l’indicazione del numero totale delle fatture del trimestre.
Questa problematica si è tuttavia attenuata con l’approvazione dell’emendamento, in sede di conversione del decreto legge fiscale, che ha soppresso il termine di presentazione a pena di decadenza delle istanze di recupero accisa. Le accise relative agli acquisti di gasolio le cui fatture non sono ancora pervenute entro il termine di presentazione dell’istanza di rimborso trimestrale potranno infatti essere chieste a rimborso nel trimestre successivo.
L’Agenzia ha inoltre confermato la possibilità del recupero delle accise anche per i veicoli che utilizzano il gasolio per completare il ciclo produttivo dei materiali durante la marcia, come i veicoli frigo, le betoniere e mezzi similari.(fonte Confetra)

Vedi anche articoli correlati:

Autotrasporto: Rimborso accise trimestrale

Autotrasporto: rimborso accise 2012

Autotrasporto: costi minimi

Autotrasporto: rimborso accise sui consumi di gasolio del 2011